fbpx

Vuoi far parte della 

Prossima generazione?

Davanti a noi c’è un’occasione unica

Per uscire dalla crisi causata dalla pandemia servono responsabilità personale e un nuovo desiderio di impegno comune. Nessuno può farcela da solo.

Oggi siamo tutti chiamati a contribuire in modo creativo e originale per dare avvio ad una grande rigenerazione sociale, economica e culturale.

 “La Prossima Generazione”  nasce con l’obiettivo di raccogliere idee e progetti dalla “nuova generazione”, gli under40 che possono diventare i protagonisti di una nuova fase di ripartenza che tutto il Paese attende.

Questa iniziativa desidera fare da contenitore, sviluppatore e veicolo di proposte che potranno essere portate all’attenzione di chi può contribuire a farle conoscere, ad implementarle e a farle diventare realtà.

È anche un’opportunità  per dare vita a una rete di giovani donne e uomini “contributivi” che vogliono avere un luogo di scambio, confronto, crescita.

“Il coraggio di osare”

I giovani e l’intraprendere

3 dicembre 2020

Uno degli effetti collaterali della pandemia è stato il crollo della nascite di nuove imprese, soprattutto giovanili. L’intraprendere una nuova avventura di business, già complicato in epoca pre-Covid tra mille impedimenti di natura burocratica, paletti finanziari e assenza di agevolazioni, è divenuto pressoché una chimera in questa fase così difficile. Solo un temerario potrebbe pensare di lanciarsi nell’avvio di un’impresa in piena crisi globale. Ma non è forse questo il coraggio richiesto ai giovani, lo stesso coraggio che ha plasmato e fatto prosperare il nostro Paese grazie agli sforzi delle generazioni precedenti?

Intraprendere non vuol dire solo aprire un’impresa in ottica di business, ma fare l’impresa, osare di seguire una propria vocazione, in ogni ambito della vita. Ossia vuol dire fare delle scelte e assumersi rischi e responsabilità, mossi dal desiderio di costruire un futuro migliore per sé e per gli altri. Una spinta che ha in sé il marchio della gioventù, l’età ideale per sperimentare e ideare nuovi orizzonti inesplorati.  

Quello che ci attende è un itinerario nel mondo dell’intraprendere in dialogo con Katia Bassi, Cmo e Board member di Lamborghini, Fabrizio D’Angelo, filosofo, consulente e manager internazionale in ambito editoriale, e Matteo Melotti, co-founder di 24bottles, per conoscere le loro storie ricche di spunti generativi e per riflettere insieme sul ruolo dei giovani all’interno del mondo delle imprese e, più in generale, in qualsiasi organizzazione che miri a generare un valore sociale, economico e culturale. Modera il dialogo Stefano Carpani.

"IL CORAGGIO DI OSARE". I giovani e l'intraprendere

3 DICEMBRE  18:30 – 19:30

Un itinerario nel mondo dell’intraprendere in dialogo con Katia Bassi, Cmo e Board member di Lamborghini, Fabrizio D’Angelo, filosofo, consulente e manager internazionale in ambito editoriale, e Matteo Melotti, co-founder di 24bottles, per conoscere le loro storie ricche di spunti generativi e per riflettere insieme sul ruolo dei giovani all’interno del mondo delle imprese e, più in generale, in qualsiasi organizzazione che miri a generare un valore sociale, economico e culturale. Modera il dialogo Stefano Carpani.

"‘SOGNARE CON LE MANI’". I giovani e un nuovo inizio possibile

5 NOVEMBRE  18:30 – 19:30

Cosa provano i giovani in questo periodo così complicato? Quali sentimenti abitano in loro dopo anni di recessione economica, crisi culturale e disgregazione sociale? Paura, sfiducia, rassegnazione o anche coraggio, speranza, gioia?
E come stanno vivendo questo momento di seconda fase della pandemia? Una grande opportunità o l’ennesima situazione che li metterà ancora più in crisi?
Un viaggio nei sentimenti dei giovani in compagnia di Luigi Zoja, psicoanalista e sociologo junghiano, e Chiara Giaccardi, sociologa e coautrice del libro “Nella fine l’inizio. In che modo vivremo”, per riflettere insieme sul modo in cui le future generazioni potrebbero prendere in mano il proprio destino per modellarlo con creatività e immaginazione. Modera il dialogo Stefano Carpani.

SUSTENABITALY - 20 LUGLIO 2020

I DIALOGHI de La Prossima Generazione

I principali temi emersi dalle proposte verranno trattati in una serie di incontri in cui i giovani proponenti dialogheranno con mentori ed esperti.

Il giovane proponente Francesco Santioli dialogherà con Andrea Rapaccini, Partner MBS Consulting, Gruppo Cerved e Marisa Parmigiani, Head of Sustainability and Stakeholder management del Gruppo Unipol e Direttrice della Fondazione Unipolis

Il dialogo sarà condotto da Stefano Carpani, Psicoanalista junghiano e Sociologo.

Guarda la proposta

ADOTTA UN TEATRO - 13 LUGLIO 2020

I DIALOGHI de La Prossima Generazione

I principali temi emersi dalle proposte verranno trattati in una serie di incontri in cui i giovani proponenti dialogheranno con mentori ed esperti.

La comunità può rinascere dal teatro?
Può il teatro diventare un asset per lo sviluppo locale?

I giovani proponenti Niccolò Del Bravo, Ludovica Ferraro e Federica Papa, dipendenti di UnipolSai dialogheranno con Paolo Pezzana, operatore sociale, consulente e formatore e Sergio Maifredi, regista e produttore
Il dialogo sarà condotto da  Stefano Carpani, psicoanalista junghiano e sociologo.

L’accesso al webinar è consentito ai registrati e sarà possibile intervenire tramite la chat.

ABITARE GENERATIVO - 6 LUGLIO 2020

I DIALOGHI de La Prossima Generazione

I principali temi emersi dalle proposte verranno trattati in una serie di incontri in cui i giovani proponenti dialogheranno con mentori ed esperti.

Il primo appuntamento affronterà il tema dell’ABITARE GENERATIVO  e i ragazzi di Casa Legami dialogheranno con

Johnny Dotti, imprenditore sociale & Dario Quarta, giornalista e comunicatore sociale.

Il dialogo sarà condotto da  Stefano Carpani, Psicoanalista Junghiano e sociologo.

L’accesso al webinar è consentito ai registrati e sarà possibile intervenire tramite la chat.

Ripartire dalle persone e dal territorio

Spazi di valorizzazione delle competenze dei giovani a favore di turismo locale

La nuova vocazione delle città tra uomo e spazio

In questa pandemia è cambiato il rapporto tra spazio e uomo e nell’incertezza. Spazio e uomo si incontrano nella città. Spazio determinato dal movimento, come casa quale nuovo luogo di socialità e caratterizzato da nuovi modelli di consumo. Uomo tra paura e coraggio, prima di tutto coraggio di stare con sè stesso. Si determina un nuovo modello di sviluppo dal basso: nuovi tempi, nuovi modi di spostarsi, nuove forme di aggregazione.

Automation Bot

Chat bot per automatizzare le attività a scarso valore aggiunto attraverso collaborazione tra aziende e lavoratori

Nuovo modo di abitare

Strutture per cohousing sociale a favore di marginalità, fragilità, disabilità e migranti

360° round forest: “il bosco in città”

Un parco che riprenda la vegetazione tipica delle foreste di alcune parti del mondo, così da consentire a tutti di “andare all’estero” dal punto di vista naturalistico

Educazione finanziaria per le future generazioni

Corsi di educazione finanziaria a prescindere dall’indirizzo di studi

Ripartire da sé stessi e dalla terra

Lasciare alle persone più tempo libero incentivando gli hobby, la coltivazione e l’autoproduzione

Rethinking education

Scuola e gare di dibattito su temi finanziari

Azienda agricola impegnata nel sociale

ProblemaIn questo periodo abbiamo avuto sentore di quanto siamo piccoli e fragili, e di quanto sia importante ilrapporto con il mondo in cui viviamo. Abbiamo anche posto un’attenzione diversa a ciò che mangiamo,riscoprendo il valore del cibo genuino e preparato con...

Rete locale per un’economia solidale

Creare una rete di raccolta ordini online e di distribuzione per mettere in contatto clienti che cercano prodotti genuini e piccoli produttori locali attenti alla sostenibilità e ai diritti dei lavoratori.

Le fasi del progetto

Prepara la tua proposta

Deve contenere: tema o problema da affrontare, obiettivo, come realizzare il progetto e a chi si rivolge.
h

Invia la tua idea

Puoi inviare la proposta in uno dei seguenti formati: video, audio o testo.

Video e audio max 3 minuti e testo max 400 parole

Z

La Redazione

Una redazione multidisciplinare accoglierà tutte le proposte e i progetti più promettenti verranno pubblicati sul sito

I Mentori

Alcune proposte verranno affidate ad un gruppo di mentori a disposizione dei proponenti per accompagnarli in un percorso relazionale di maturazione della loro proposta.

I mentori

Psicologi, manager, architetti, pedagogisti, responsabili risorse umane, dirigenti, sociologi, economisti, filosofi, imprenditori, cooperatori sociali, esperti di organizzazione e di comunicazione, di età ed esperienze diverse.

Un’iniziativa di

Generatività e Alleanza

Con il sostegno di

Unipolis