fbpx

I NOSTRI PARTNER

Si ringraziano per il supporto i nostri partner:

Amore per il sapere

Insegnare, dall’etimo della parola, è lasciare un segno e il segno decisivo che lascia l’insegnante è l’amore per il sapere.

Massimo Recalcati

Chi siamo

Far innamorare gli altri al sapere è l’intento con cui nasce ApiS: un luogo che possa promuovere progetti nati dalla passione per la scuola e i giovani

L’associazione è nata da un gruppo di docenti e professionisti impegnati nel mondo dell’educazione e della cultura con l’intento di promuovere progetti orientati alla formazione delle giovani generazioni.

ApiS intende rappresentare la possibilità per chi, come docente, intuisce strade nuove ed efficaci nel fare esperienza del sapere, e per chi, come professionista, intende realizzare e sostenere iniziative meritevoli del contributo della società. In un mondo tanto complesso come quello contemporaneo è più che mai necessaria una sinergia tra attori diversi del tessuto sociale in una comune missione.

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

Se parliamo di prossima generazione dobbiamo pensare ai giovanissimi, a coloro che saranno la prossima generazione di cittadini del mondo. L’associazione Amore per il Sapere vuole esattamente vivere insieme alla società l’avventura della formazione e dell’educazione dei giovani studenti, attraverso percorsi innovativi. È urgente un’alleanza educativa tra attori diversi della società.

Generazione GO

Da soli si va più veloci ma insieme si arriva lontano

Proverbio Africano

Chi siamo

Generazione Go! è un progetto nazionale nato nel 2017 che attiva percorsi – creativi, condivisi e capacitanti – che aiutano gli adolescenti e i giovani a sperimentare la bellezza del “fare con la testa, le mani e il cuore” e il lavoro come esperienza educativa, avvicinandoli a competenze manuali e digitali spendibili nel mondo del lavoro e dando loro la possibilità di agire concretamente e positivamente nella comunità in cui vivono.

Rimettiamo al centro i giovani per autorizzarli e capacitarli a diventare il fuoco dello sviluppo della società e attiviamo la comunità perché crei le condizioni adatte alla piena espressione del potenziale delle giovani generazioni.

Lo facciamo accompagnando le mille comunità educanti del nostro paese con un approccio strutturato di attivazione degli adolescenti e giovani, capace di valorizzare le peculiarità di ciascun territorio, di mettere a sistema le risorse e gli attori locali, di creare scambi e reti a livello nazionale.

Generazione Go! è un’iniziativa di On Srl Impresa Sociale, prima società di consulenza purpose-driven specializzata in processi di trasformazione organizzativa e progetti comunitari multi-stakeholder a valore condiviso, che fa parte dell’Ecosistema della Generatività Sociale.

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

Generazione Go! ha deciso di diventare partner de La Prossima Generazione per mettere a fattor comune riflessioni, esperienze, strumenti e buone pratiche, collaborare insieme e unire le forze, con il fine ultimo di dare una risposta condivisa:

  • ai problemi degli adolescenti oggi che, tra digital divide, depressione, drop-out scolastico, auto-isolamento si ritrovano troppo spesso spaesati e sfiduciati verso il futuro, incapaci di pensare, immaginare, costruire mondi possibili e di agire in prima persona per lo sviluppo della società;
  • ai problemi dei giovani e del loro spaesamento verso un mondo del lavoro sempre più teso e orientato alla valutazione del risultato e al raggiungimento di una performance, spesso incapace di coltivare e valorizzare talenti e capacità imprenditive e imprenditoriali, e talvolta carente di riferimenti sicuri e credibili a cui ispirarsi.

E.One – AbitareGenerativo

Viandante, sono le tue orme il sentiero e niente più;

viandante, non esiste il sentiero,

il sentiero si fa camminando.

(A. Machado)

Chi siamo

È.one Abitarègenerativo S.r.l. si occupa di sviluppo, promozione, costruzione e accompagnamento di forme e luoghi dell’abitare generativo – fondati sulla relazione tra persone, solidali, equi, sostenibili e in grado integrare la dimensione della casa con quelle del lavoro, della cura, dell’educazione, della cultura. Attraverso processi di attivazione e accompagnamento nel tempo delle comunità e la gestione di progetti di recupero e rigenerazione, È.one punta all’obiettivo di fare di ogni luogo il posto migliore dove abitare.

La prossima iniziativa che prenderà vita è Generavivo Bergamo via Guerrazzi (www.generavivo.it): unità abitative con tanti spazi condivisi in grado di favorire l’incontro e lo scambio tra gli abitanti.

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

È.one ha deciso di essere partner de La Prossima Generazione per offrire il proprio sostegno a uno sguardo in grado di rimettere al centro l’importanza degli scambi intergenerazionali e della valorizzazione dei giovani.

assembraMenti

Investire sui giovani è l’unico modo per non lasciare indietro nessuno

Chi siamo

assembraMenti è un movimento che nasce durante il primo lockdown da Covid-19 dalle riflessioni di un gruppo di dottorande, studentesse e praticanti che si sono trovate a fronteggiare la crisi del mercato del lavoro negli ultimi anni. Il suo intento è sensibilizzare alla questione della parità e della responsabilità intergenerazionale, per creare canali, spazi e meccanismi affinchè chi oggi prende decisioni sul futuro e chi un giorno lo vivrà come membro pienamente attivo della comunità collaborino nello sviluppo di politiche di inclusione, mobilità sociale e sostenibilità (qui il manifesto:  bit.ly/Manifesto_assembraMenti).

Il progetto vuole raggiungere sia gli under-35 e la società civile, per risvegliare in loro un sentimento generazionale e spingerli a dare voce alle loro esigenze, che i rappresentanti politici, perchè prendano coscienza sulla tematica generazionale creando spazio nei tavoli decisionali e adottando politiche economiche, di lavoro, di istruzione, di innovazione e di sostenibilità in favore delle fasce più giovani. 

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

Per spiegare le ragioni della nostra partecipazione al vostro progetto, ci piacerebbe richiamare una frase del nostro Manifesto. Quindi, abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione perchè “investire sui giovani è l’unico modo per non lasciare indietro nessuno”.

Disintegrati

Il futuro è nelle mani di chi condivide una visione.

Chi siamo

Disintegrati è un team di artisti formatosi nella scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Il team si muove principalmente nell’ambito dell’arte relazionale, utilizzando le nuove tecnologie come mezzo per intercettare, evidenziare ed accelerare i flussi del territorio in cui intende lavorare, producendo un’opera collettiva.

Un team trasversale, capace di percorrere discipline e competenze, annullando le distinzioni e collaborando con chi è più distante.

Le soft skills del collettivo sono: networking, team building, problem solving, creative thinking, intelligenza emotiva. Le hard skills: ideazione e progettazione di opere e/o opere eventi site specific e people specific, produzione di installazioni interattive, ideazione e progettazione di campagne di comunicazione sia online che offline, video editing, web design.

Disintegrati è un gruppo di donne e uomini che attraversano relazioni, città, strade, storie e che sanno di essere parte di un flusso, i cui elementi si influenzano reciprocamente. Artisti che sanno vivere il territorio comune in modo consapevole, coscienti che il futuro è nelle mani di chi condivide una visione.

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

Da cinque anni lavoriamo sul territorio, tessendo relazioni e sperimentando canali e medium per comunicare e valorizzare il movimento fervido e creativo che ci circonda. Stabiliamo alleanze e attiviamo processi generativi nei quartieri, praticando la cura del territorio e la socializzazione di competenze e risorse. Essere partner de La Prossima Generazione è un tassello importante nel cammino di trasformazione della nostra società e di costruzione di un orizzonte condiviso.

Fondazione Italia Patria della Bellezza

Chi siamo

Il destino di un Paese è segnato dalla forza e dalla credibilità della sua reputazione. Alla sua costruzione concorrono la chiarezza e lunicità della sua Identità Competitiva. Il Talento dellItalia è la Bellezza. 

La Bellezza va ben oltre il solo senso estetico, è storia, cultura e territorio, ma anche ricerca scientifica e avanguardia tecnologica, creatività progettuale. A ciò si aggiunge il patrimonio agroalimentare, la capacità di costruire relazioni empatiche e leccellenza della manifattura. Una irripetibile pluralità che il mondo intero ci invidia.

Per contribuire operativamente, la Fondazione promuove un bando rivolto ai progetti di comunicazione che si occupano di valorizzare la bellezza, convinti che comunicazione e branding siano indispensabili nei progetti legati al territorio. 

È su questo Talento che lItalia può tornare a crescere, a patto che sappia trasformare un simile potenziale in una vera risorsa strategica da cui ripartire e su cui costruire occupazione, sviluppo e prosperità.

Centro Italiano di Documentazione sulla Cooperazione e l’Economia Sociale

Chi raccoglie semina

Chi siamo

Nasce nel 1988 ed è oggi,  il punto di riferimento nazionale per la conservazione e la diffusione della cultura cooperativa.

Nel patrimonio del Centro sono comprese, le biblioteche di Legacoop Nazionale, del senatore Bersani e di Ivano Barberini. Il patrimonio librario ammonta complessivamente a più di 30.000 volumi, 600 riviste – disponibili sui cataloghi opac e ACNP- 2.500 manifesti, 2.000 multimediali; 50.000 immagini fotografiche il patrimonio archivistico consta di circa 600 fondi (alcuni dei quali dichiarati di interesse culturale) ed è in continuo accrescimento e consultabile attraverso i portali SIUSA e IBC Archivi. Tra i più importanti progetti al suo attivo ci sono il database della rivista “La Cooperazione Italiana” e la digitalizzazione di 22.000 immagini nel database Fotocoop.

A livello accademico il Centro collabora col Master Universitario di primo livello in economia della cooperazione (MUEC) dell’Università di Bologna e con l’Università Roma Tre per il Master in Impresa Cooperativa: Economia, Diritto e Management. Il Centro promuove inoltre la ricerca storica e socio-economica attraverso due collane editoriali: Storia e Studi Cooperativi, edita da Il Mulino e Esperienze ed immagini della Cooperazione, edita da Clueb.

Negli anni il Centro è stato ospite e promotore di mostre, dibattiti, incontri e presentazione di libri e partecipato all’organizzazione della Biennale della Cooperazione.

 

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

Abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione perchè la cooperazione fa dell’intergenerazionalità e della visione di lungo periodo un tratto distintivo. E’ naturale pertanto guardare e favorire coloro (le giovani generazioni) che di futuro ne hanno potenzialmente di più.

Promozione Sociale Quartiere Attivo

Chi siamo

Promozione Sociale Quartiere Attivo si impegna verso le scuole ad essere un nuovo punto di riferimento socio-culturale per il territorio scaligero.

Lo scopo è di promuovere, tramite iniziative socio-culturali ed educative, il territorio, coinvolgendo le fasce più giovani (studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado). Per coinvolgerli sono stati avviati, dal 2014, progetti didattici inerenti l’insegnamento dell’educazione civica attraverso la storia e la geografia del territorio (quartieri di Verona e dei paesi della provincia).

Questi progetti di storia sono strutturati in tre lezioni, di due ore ciascuna, con due membri dell’associazione (uno laureato in storia e l’altro laureato in lingua) durante l’orario scolastico. 

Dal 2014 sono stati coinvolti quasi 7.000 studenti (aggiornati a dicembre 2019) e nel 2019 è iscritta al registro regionale delle associazioni di promozione sociale.

Oltre a coinvolgere le scuole, si svolge attività di public history, divulgando la storia della città attraverso i social (post, dirette) in modo da poter raggiungere più velocemente le persone.

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

Ho deciso di essere partner per dare consiglio ai giovani che vogliono intraprendere un percorso nel mondo culturale e come superare le difficoltà (come porsi, come ragionare,…) e creare una rete con le persone de “La Prossima Generazione”.

Music Innovation Hub

Chi siamo

Music Innovation Hub realizza progetti innovativi e socialmente responsabili nel settore musicale.Nasce a Milano nel 2018 con sede negli spazi multifunzionali di BASE ed è la prima S.p.A. Impresa Sociale in Italia. MIH sviluppia soluzioni per sostenere la crescita della filiera musicale e dei suoi stakeholder. Accompagna le aziende verso un futuro più sostenibile attraverso progetti musicali.

Perché abbiamo deciso di essere partner de La Prossima Generazione?

Perchè Crediamo nella Musica come propulsore di innovazione sociale.